Weimaraner: carattere, salute, allevamenti e prezzo

Il Weimaraner è il cane delle foreste: si tratta di una razza dalle origini franco-tedesche, diffidente ma anche di una tenerezza unica.

Il nome di questa razza deriva da Weimar e ci suggerisce che le sue origini potrebbero essere tedesche. Si può risalire al XVIII secolo circa quando c’era la corte di Weimar e il Granduca Carl August lo volle fortemente questa per andare a caccia nella foresta di Turingia.

L’origine di questa razza rimane segreta perché le tracce sono andate distrutte come voleva la cultura tedesca. Sembra però che la Germania sia stata la terra di selezione ma quella di origine sia la Francia dove, durante il XIII secolo, Luigi IX rientrò da una crociata in Africa portando con se il cane grigio di Saint Louis diretto antenato del Weimaraner, cane da caccia solito a vivere a contatto col padrone.

Il cane grigio è raffigurato in diversi dipinti del 1600 di Van Dick e Van Baptiste Oudry.

Il Weimaraner è una razza riconosciuta ufficialmente nel 1897 in Germania, purtroppo la guerra spazzò via quasi tutti gli esemplari che erano stati allevati.

Il Weimaraner ha un corpo slanciato allungato e muscoloso, è ben proporzionato e ha un muso assottigliato con orecchie lunghe. Ha gli occhi color dell’ambra e il pelo come l’argento. Le tonalità del colore del suo pelo variano sempre sul grigio, c’è sia col pelo lungo sia col pelo corto.

Esiste una rara versione anche del Weimaraner blu, ma si trova solo in America. Il suo portamento è elegante e raffinato, è un cane da caccia aristocratico, in passato per questo motivo era accettato all’interno della corte.

Weimaraner: carattere

Il Weimaraner è un cane territoriale e predisposto a fare la guardia, custodisce e difende la sua famiglia di appartenenza poiché si affeziona al padrone.

E’ un cane molto diffidente ma grazie alla sua attitudine ad essere ubbidiente sarà facile per voi dargli un’educazione: si consiglia di farlo quando è cucciolo per abituarlo alla socializzazione con altri cani e con le persone in modo da evitare che diventi un cane aggressivo da grande.

Una buona educazione è utile anche a regolare la sua indole di cane cacciatore oltre che ad aiutarlo a tenere a freno la sua energia e la sua esuberanza. Lasciare un cane simile solo in casa senza averlo educato potrebbe riservare sorprese come qualche mobile rosicchiato ad esempio. Il suo carattere e la sua predisposizione ad apprendere lo rendono perfetto da usare anche nelle pet terapy.

Altri elementi del carattere del Weimaraner sono che è un cane pieno di energie, quindi preparatevi a portarlo a fare lunghe passeggiate e tante corse all’aperto visto il suo dna da cacciatore. Ha bisogno di tanto esercizio fisico ed è consigliabile farlo giocare molto.

Ama stare con altre persone, non è indicato lasciarlo solo tutto il giorno in un giardino, col passare del tempo potrebbe diventare scontroso. Essendo un cane da caccia ha bisogno di ampi spazi, per sfogare la sua indole di avventuriero

Il suo passato come cane da caccia lo rende ovviamente predisposto a questo tipo di attività, è adatto soprattutto per i cacciatori che cercano un compagno che non si allontani troppo ed abbia una buona resistenza durante l’attività venatoria

E’ però anche un magnifico cane da compagnia, indicato anche per altre attività come:

  • pet terapy
  • servizio civile
  • agility
  • controllo e guardia del territorio

Weimaraner: salute

Le patologie che colpiscono maggiormente il Weimaraner sono:

La torsione dello stomaco è una patologia frequente nei cani di grande taglia, nella maggior parte dei casi in poche ore provoca il decesso dell’animale, sicuramente un intervento molto tempestivo potrebbe fare la differenza.

La displasia all’anca riguarda lo sviluppo scorretto di articolazione con conseguente erosione della cartilagine. Causa molto dolore e grandi difficoltà nei movimenti. Potrebbe essere richiesto un intervento e in casi più estremi l’impiego di una protesi.

Weimaraner: rapporto con il padrone

Questo cane è molto sensibile e affettuoso, preparatevi ad averlo accanto perché sviluppa un attaccamento al padrone quasi morboso. Il padrone deve essere attento e molto paziente, coerente nel dargli delle regole.

E’ un cane estremamente furbo e astuto, il padrone non deve farsi sopraffare dal cane: ha bisogno di molto moto quindi non è un cane indicato per chi conduce una vita sedentaria, non è indicato neanche per chi ha spazi ristretti e poco tempo da dedicargli per farlo sfogare all’aperto.

Weimaraner: rapporto con i bambini

Il suo muso ci racconta che è un cane molto affettuoso, come in origine conserva ancora oggi la sua dolcezza, sa essere molto paziente con i bambini. È indicato per le famiglie e come compagno di gioco per i vostri figli.

Weimaraner: rapporto con gli altri cani

Tende ad essere un cane diffidente, facendolo socializzare sin da piccolo con persone e altri cani lo renderà meno sfiduciato e lo aiuterà a non avere atteggiamenti aggressivi.

Weimaraner prezzo

Il prezzo di un Weimaraner varia dalle 600 alle 1000 euro: il costo dipende dalla garanzia che si offre sulla salute del cane. Abbiamo visto che soffre di frequentemente di alcune patologie e sarebbe importante chiedere agli allevatori il pedigree del cane.

Weimaraner allevamenti

Acquistare il vostro weimaraner in un allevamento offre una maggior garanzia sul suo pedigree e vi da la possibilità di averne uno addomesticato. Un esemplare ben educato può evitarvi dei problemi anche in casa e salvare gli angoli di qualche mobile del vostro arredamento.

Weimaraner: curiosità

Negli anni ‘50 ci fu un vero e proprio boom del Weimaraner negli Stai Uniti, tanto che si diffuse come un cane di alta classe, dal buon gusto e l’eleganza. Figure come Grace Kelly e Eisenhower hanno avuto questa razza.

Altra particolarità del cane grigio è che i cuccioli hanno gli occhi azzurri e crescendo cambiano colore e diventano color ambra.