VIDEO – La storia di Brodie, il cane sfigurato e salvato dall’amore

0
40

Quella di Brodie sembrava una storia con un finale già scritto, fino a quando l’amore ha rimescolato le carte del destino, dandogli una seconda opportunità per essere felice.

Incrocio tra un Pastore tedesco e un Border collie, questo dolce cagnolino aveva solo 13 giorni quando è rimasto vittima di un triste incidente: morso da sua madre che cercava di allontanarlo dalla sua ciotola piena di cibo, ha riportato delle gravi ferite che lo hanno sfigurato per sempre.

I volontari del rifugio di Alberta, in Canada, che lo hanno allevato temevano che non sarebbe stato facile per lui trovare la famiglia giusta e, in effetti, il primo tentativo è stato fallimentare; le persone che lo avevano scelto, a distanza di pochi mesi, lo hanno riportato al canile perché troppo vivace e impegnativo per loro.

Alla fine però, grazie alle sue foto pubblicate sui social, due angeli hanno deciso di aprirgli il loro cuore, Amanda Richter e il suo fidanzato Brad Ames, donandogli il lieto fine che meritava (come si può vedere nel video).

“Il suo stato al momento non condiziona la qualità della sua vita, dobbiamo dargli delle gocce per gli occhi due volte al giorno, ma per il resto sta benissimo. Alcuni vedendolo cambiano strada, ma per fortuna la maggior parte delle persone si avvicina, ascolta la sua storia; e a quel punto capiscono perché lo amiamo così tanto.

Speriamo che la fama di Brodie aiuti altri a prendere la decisione di adottare dai canili, in particolare tutti gli animali ‘meno perfetti’ che ci sono là fuori! Meritano amore tanto come chiunque altro. La vera bellezza non è esteriore, la vera bellezza si trova sempre nel cuore”.