VIDEO – Fattorino di Amazon si tuffa in piscina per salvare un cane dall’annegamento

0
104

E’ successo in Massachussets: un fattorino di Amazon non ha esitato a tuffarsi in una piscina per salvare un cane anziano dall’annegamento.

Dire che John Cassabria è un amante degli animali è un eufemismo. È cresciuto circondato da animali domestici ed è attualmente l’orgoglioso proprietario di quattro cani, quattro gatti e persino di un serpente domestico.

Ma nulla avrebbe potuto prepararlo agli eventi che si sono verificati in un afoso giorno di agosto, quando il turno di routine di Cassabria per consegnare i pacchi per Amazon lo ha portato ad un eroico salvataggio che ha salvato la vita di un husky di 14 anni di nome Luka.

Cassabria, 24 anni, stava facendo il suo giro a Woburn, Massachusetts, quando improvvisamente ha preso una svolta sbagliata. Ha fermato il suo furgone per deviare il suo localizzatore GPS quando ha sentito un rumore inquietante provenire da un cortile vicino.

Non avevo mai sentito niente del genere in vita mia“, ha detto alla CNN. Cassabria era incuriosito, così ha seguito il rumore – che alla fine lo ha portato in un cortile con una recinzione. Un rapido sguardo oltre la recinzione non solo ha spento la sua curiosità, ma l’ha sostituita con un sentimento di paura.

Ho visto un cane – il cane è Luka – che stava affogando“, ha detto Cassabria. In un attimo di rapida riflessione, ha scavalcato il recinto e si è precipitato verso il cane la cui testa sporgeva appena fuori dall’acqua.

Come racconta lui stesso in questo video, “Mi sono tuffato in piscina con le mie scarpe, il portafoglio, le chiavi della macchina… tutto quanto“, ha detto. “E ho nuotato con lui (Luka) tra le braccia il meglio che ho potuto fare per portarlo dal centro della piscina fino alla parte poco profonda e ho issato lui e me stesso fuori dalla piscina“.

Tirò fuori velocemente il telefono e riuscì a mettersi in contatto con il Dipartimento di Polizia di Woburn. Per pura fortuna, l’addetto al controllo degli animali inviato dal dipartimento viveva nelle vicinanze e conosceva i proprietari.

Julie Caldwell, la proprietaria, era andata via per il weekend insieme a suo marito quando ha ricevuto la notizia. “Mi stavo godendo un cocktail quando il telefono di mio marito ha squillato“, ha detto Caldwell alla CNN. “Era il numero della polizia di Woburn“.

Il dipartimento di polizia confermò la sua identità al telefono e le disse che Luka era uscito dal cortile. Caldwell era confuso – aveva chiuso il cancello prima di andarsene e sapeva che il suo cane era troppo vecchio per tentare una tale impresa.

Qualche istante dopo, ricevette un’altra chiamata e questa volta da un numero familiare. L’addetto al controllo degli animali e il vicino di casa hanno raccontato gli eroici sforzi di Cassabria per salvare Luka.

Mi è caduto il telefono. Ho iniziato a piangere e mi è caduto il telefono“, ha ricordato Caldwell. “Non riuscivo nemmeno a parlare“. Dice di essere rimasta scioccata dal fatto che Luka fosse vicino alla piscina.

Abbiamo una porticina per il cane e lui la usa da 15 estati“, ha detto Caldwell. “Va fuori, va dritto in bagno, e normalmente torna dentro e rimane nella casa con l’aria condizionata“.
Prima, quel giorno, aveva fatto in modo che un vicino si occupasse del suo cane mentre era via, ma nel tempo tra la sua partenza e l’arrivo del vicino, il suo cane si era buttato in piscina.
Questo è stato un vero e proprio shock per noi“, ha detto.

Quando Caldwell ha finalmente parlato al telefono con Cassabria, lo ha ringraziato infinitamente. Ha anche scritto un’e-mail all’amministratore delegato di Amazon, Jeff Bezos, informandolo che uno dei suoi dipendenti aveva salvato il suo amato cane.

Non potrò mai ringraziarlo abbastanza“, ha scritto Caldwell nell’e-mail, una copia della quale un portavoce di Amazon ha condiviso con la CNN. “Le parole non possono esprimere quanto gli siamo grati“. Infatti, ho le lacrime agli occhi mentre scrivo questa e-mail. Luka sta bene solo grazie al suo meraviglioso e coraggioso collaboratore“.