Video – Due cani si sacrificano per salvare una bambina dall’attacco di un cobra

0
4070

Se i suoi due cagnolini non si fossero sacrificati per lei, a quest’ora la piccola Skye probabilmente sarebbe morta.

È successo a Kidapawan City, nelle Filippine, dove i due cani domestici della famiglia Selim, hanno attaccato un cobra che era strisciato fino al cortile di casa. Mentre loro abbaiavano contro il serpente, come mostra il video girato dalla videocamera di sicurezza, Skye dormiva tranquillamente nella sua culla, posizionata vicino alla finestra del cortile, e quindi a serio rischio.

Sebbene i due cani, Moxie e Miley, siano riusciti a uccidere il cobra dopo una lotta forsennata, non ce l’hanno fatta. O meglio Miley, di 4 anni, è morta a causa del morso del cobra, mentre Moxie, il bassotto bianco di 2 anni, ha perso la vista a causa del veleno.

Come si può vedere nel video, per allontanare il serpente, che si stava dirigendo verso la porta di ingresso della casa, i cani si erano coalizzati e avevano morso la coda dell’animale, trascinandolo infine sulla strada, dove lo hanno abbandonato gravemente ferito. Ed è qui che è poi morto.

I genitori, che erano a lavorare e avevano lasciato la bimba con una babysitter, scoprendo l’accaduto sono rimasti scioccati. I loro cani si erano sacrificati per salvare la figlia!

Fonte: greenme.it