VIDEO – Cane ferito dagli spari salvo per miracolo, ora sta bene

0
57

Sospiro di sollievo per il proprietario del cane colpito da alcuni pallini da caccia, che ringrazia per i messaggi di solidarietà su Facebook.

Una storia che ha indignato gli ‘internauti’ umbri si conclude con il lieto fine. Parliamo della disavventura vissuta dal cane Stitch, ferito da un colpo di arma da fuoco a Sant’Eraclio come denunciato ieri (giovedì 20 febbraio) dal suo padrone sul gruppo Facebook ‘Segnalazioni Foligno’.

“Il cane fortunatamente è salvo per miracolo” aveva detto il proprietario del cane che il giorno dopo tira un sospiro di sollievo e ringrazia tutti gli utenti per i messaggi di solidarietà, postando sullo stesso gruppo Facebook un video in cui si vede Stitch correre felice dietro a un pallone: “Io e stitch vi ringraziamo a tutti per i messaggi d’affetto che ci avete mandato. È più felice che mai: vai Stitch!”.

Si chiama Stitch, è un meticcio di un anno circa. Un incrocio tra un husky e un pastore maremmano e giovedì ha vissuto probabilmente uno dei momenti più brutti della sua vita, insieme al padrone, Hil Kini.

Il ragazzo vive a Sant’Eraclio e come ogni giorno il cane stava giocando nel terreno vicino casa. Tornando, Hil si è reso conto che il viso del suo amico a quattro zampe Stitch era insanguinato.

Immediata la corsa dalla veterinaria che inizialmente ha semplicemente curato le ferite. Poi il ritorno a casa e la scoperta, osservando attentamente il cane che presentava sul volto i segni dei pallini. Quindi nuova corsa e l’ultimo intervento per metterlo in salvo. Stitch ora sta bene, ieri è tornato a giocare nello stesso terreno. Resta la gravità dell’accaduto.