Un cane eroe muore per salvare due bambini dal morso di serpente corallo

0
1940

Due bambini in Florida sono stati attaccati da un serpente corallo: il loro cane ha sacrificato la sua vita per salvarli.

E’ stato morso quattro volte. Ma Zeus non si è tirato indietro di fronte al dolore e al veleno mortale di un serpente corallo. Zeus doveva proteggere a ogni costo i due bambini della famiglia in cui viveva da un rettile diffuso tra le regioni sudorientali degli Stati Uniti. Tutto è successo lunedì quando i due bambini si trovavano all’esterno della proprietà nella Contea di Sumter, in Florida, per pulire la ciotola dell’acqua del cane.

Ma per loro fortuna con loro c’era il cane di otto mesi: «All’improvviso Zeus ha iniziato ad attaccare il serpente che era vicino a mio figlio ed è stato morso quattro volte – ha raccontato Gary Richardson all’emittente televisiva WOFL -. Appena l’ho visto ho capito che c’era qualcosa che non andava. È stato davvero traumatico, perché sapevo che stava morendo».

Zeus è stato subito portato da un veterinario ad Ocala. All’inizio sembrava che le sue condizioni stesseo migliorando, ma il giorno dopo è morto. «E’ stato un membro della nostra famiglia – ha detto Gina Richardson -. Questa cosa ci ha distrutto. Pensavo solo che l’antidoto avesse funzionato».

Zeus è entrato a far parte della famiglia Richardson praticamente dalla nascita e in questi otto mesi è il legame con la famiglia si è fatto fortissimo di giorno in giorno. «Il Pitbull è la razza di cane più fedele che io conosca e nella mia vita ho avuto molti animali diversi. Se trovi un pitbull che è aggressivo, molto probabilmente, è perché viene trattato male. Se li tratti nel modo giusto, darebbero la vita per te e io gli devo a Zeus la vita di mio figlio».

Fonte: Il Secolo XIX