Tg cinofilo, Velletri: spara al cane che minaccia le sue galline, denunciato

4
cani avvelenati

cani avvelenati

Roma, 6 novembre 2016 – Ieri mattina a Velletri è accaduto un fatto che ci lascia senza parole: un uomo di 45 anni ha sparato ad alcuni cani che si stavano avvicinando alle sue galline. Cinque colpi secchi, uno purtroppo ha preso in pieno uno sfortunato quattrozampe, che è rimasto a terra morto. Dopo alcune segnalazioni, sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato di Velletri: l’uomo ha opposto resistenza, e ha dichiarato il falso dicendo che a sparare erano stati alcuni cacciatori. Tuttavia gli agenti non gli hanno creduto e, quando ha capito che non poteva più nascondersi, l’uomo ha confessato.

Quando sono entrati nel terreno hanno trovato il fucile con cui aveva sparato, 140 munizioni, alcune carcasse di pollo e il povero cane privo di vita. L’autorità giudiziaria ha denunciato l’uomo per l’uccisione del cane e per detenzione illegale di armi e munizioni: le munizioni sono state sequestrate.

CONDIVIDI