TG cinofilo, terremoto: ecco Leo, il cane che ha salvato la piccola Giorgia

0
44
Leo

Leo

Avevamo parlato in questo articolo (clicca qui) della straordinaria impresa di Leo: è solo grazie a questo labrador di quattro anni che i soccorritori hanno potuto trovare la piccola Giorgia sotto le macerie di Amatrice. La bimba è stata estratta, ha riportato numerose ferite ed è stata operata. E’ salva, anche e soprattutto grazie al fiuto e all’amore di questo cagnone, che la Polizia di Stato ha presentato qualche ora fa.

Si tratta appunto di un labrador, in servizio da circa tre anni presso la Squadra cinofila della Questura di Pescara. L’agente Matteo Palladinetti è il suo conduttore, che racconta:  “Dopo soli 40 secondi dal nostro arrivo sul posto è riuscito ad individuare il punto esatto in cui si trovava la bambina. Allora abbiano iniziato a scavare e dopo nove ore abbiamo estratto Giorgia. E’ stata una grande emozione“.

Insieme all’agente, Leo ha conseguito nel corso degli anni diverse specializzazioni presso il Centro di Coordinamento dei Servizi Cinofili della Polizia di Stato di Nettuno: oltre al ritrovamento di esseri umani (anche a notevole distanza), Leo è un cane anti-droga e anti-esplosivo.