Tg Cinofilo: cagnolino ucciso e gettato in un dirupo, giallo a Mercato San Severino

0
53

Un piccolo meticcio viene ucciso e poi gettato come un sacco d’immondizia in un dirupo: è subito indignazione.

Succede a Mercato San Severino, dove un povero meticcio bianco è stato dapprima soffocato, e in seguito gettato come un sacco d’immondizia in un dirupo, alla periferia del paese. I motivi crudeli ed ingiustificati che hanno spinto ignoti verso il gesto violento e privo di senso non sono stati ancora scoperti, ma d’altronde non esiste mai una giustificazione valida ad una tale efferatezza.

Immediatamente è partita la denuncia verso ignoti appena scoperto il corpicino senza vita del cagnolino e grazie ad alcuni testimoni, molto probabilmente, i responsabili pagheranno per l’atroce gesto: infatti, alcuni residenti della zona hanno dichiarato la presenza di alcuni individui sospetti in periferia.

Come racconta il quotidiano locale “La città”, “non sono chiari i reali motivi che hanno spinto gli autori a compiere questo crimine” ed è subito indignazione, tanto che sul gruppo Facebook di “Noi di Mercato S.Severino”, sono state postate le foto della macabra scoperta con commenti di rabbia, delusione, tristezza e, addirittura, ira.

Molto probabilmente, la causa dell’uccisione del cagnolino è stata dovuta alla recente chiusura del canile comunale, ma ciò ovviamente non può giustificare il reato. Non appena saranno individuati gli autori dell’atto criminoso, questi ne subiranno tutte le conseguenze legali che ne derivano.