TG cinofilo, allarme asfalto bollente: come proteggere i nostri cani


asfalto bollente

Forse non ci pensiamo, ma i nostri cagnolini soffrono questo periodo durante le loro consuete passeggiate per via dell’asfalto bollente. Basti pensare che quando la temperatura dell’atmosfera è di 30 gradi, la strada arriva ad un picco di 55.

Ciò può causare danni ingenti alle zampe dei nostri cagnolini, che perciò hanno bisogno di protezione. Cosa fare quindi per evitare questi problemi? In primo luogo non uscire nelle ore più calde della giornata: sempre meglio prediligere il mattino o la sera (intorno alle 22-23), quando ormai il caldo accumulato dall’asfalto non c’è più.

Detto questo, se proprio non riuscite ad uscire in quei momenti della giornata, conviene che dotiate il vostro cane di scarpini oppure che applichiate alle zampe creme idratanti apposite oppure balsami naturali (linkare dei prodotti)

In ogni caso, è sempre meglio chiedere consiglio al vostro veterinario: vi saprà certamente indicare le soluzioni migliori per proteggere i cuscinetti dei vostri cagnolini.