Salvati dieci cani dal commercio della carne cinese: il video

0
149

Un lieto fine per 10 cagnolini che rischiavano di diventare cibo per il commercio cinese

Purtroppo, è ancora una pratica molto comune, quella di cibarsi di carne di cane in Cina; ed è proprio quello che è successo a dieci cagnolini salvati in tempo dal macabro commercio cinese e portati a SoCal per trovare una famiglia che si prendesse cura di loro.

I cani sono stati salvati martedì mattina e portati presso gli uffici di Animal Hope and Wellness Foundation di Sherman Oaks, un’associazione no profit per il salvataggio dei cani in difficoltà.

Le condizioni in cui riversavano i poveri cagnolini erano deplorevoli e il video dimostra la cattiveria gratuita e l’ingratitudine di certi individui che hanno cercato di ucciderli.

Alcuni di questi cagnolini erano, addirittura, destinati allo Yulin Dog Meat Festival in Cina, una “sagra dell’orrore” dove vengono ammazzati più di venticinque milioni di cani all’anno e resi commestibili.

Altri, invece, sono stati salvati dall’esportazione per un macello in Cina settentrionale.

Per fortuna, adesso i cagnolini sono in ottima salute e cercano una famiglia che si prenda cura di loro.