Salvati 98 cuccioli, erano tenuti in uno stato pietoso: il video del salvataggio

0
271

L’allevatore è stato accusato di aver commesso reati di crudeltà su animali.

La RSPCA ha pubblicato i filmati che mostrano il momento in cui l’associazione è riuscita a salvare 98 tra cani adulti e cuccioli, da una proprietà sita nel Nuovo Galles del Sud in Australia.

Un gruppo di insegnanti e un veterinario hanno ricevuto una relazione di denuncia che dimostrava che il proprietario dei cani, li possedeva in uno stato pietoso.

98 tra cani adulti e cuccioli di razza sono stati salvati dalla RSPCA, tra cui bassotti, bulldog francesi, cocker spaniel, beagle e tanti altri.

Nel video, i cagnolini vengono trasportati uno ad uno dalla proprietà privata, con aria di terrore e confusione,nei furgoncini di salvataggio della RSPCA.

I cani sono stati trasportati in un rifugio per animali, in modo da essere curati con assistenza veterinaria costante.

Non è ancora chiaro quale sia stato, nel dettaglio, il reato di crudeltà sugli animali, di cui il proprietario è stato accusato.

L’importante è, che tutti i 98 cagnolini adesso stiano bene e possano trovare una famiglia che si prenda cura di loro, con amore.