Salva un cane passando col rosso, gli tolgono sei punti dalla patente. Ecco la decisione del giudice

0
133

E’ accaduto a Montagnana, un comune vicino a Padova, dove un uomo è passato col rosso per salvare un cane.

Un uomo aveva oltrepassato in auto un semaforo rosso per salvare un cagnolino ferito in mezzo alla strada di Montagnana, un comune in provincia di Padova. Per questo motivo era stato multato e gli erano stati tolti alcuni punti dalla patente.

Tuttavia l’individuo ha fatto ricorso, e il giudice di pace di Rovigo ha deciso di restituirgli i punti che gli erano stati tolti. A lui gli è stato riconosciuto di aver agito in “stato di necessità”, e per questo motivo non punibile: il comma è dedicato agli esseri umani, ma in questo caso è stato esteso al rischio corso dal quattro zampe, sia per sè stesso che per gli altri automobilisti.

Così Marco Suttini, giudice di pace di Rovigo, ha deciso che salvare un cane ha la stessa valenza di mettere in salvo una vita: ha annullato la sanzione accessoria dei punti, mentre la multa è stata pagata dalla coop che aveva fatto intervenire l’uomo (accalappiacani del comune).

La segnalazione era quella di un cane smarrito che vagava per la strada, ma quando l’uomo è giunto sul posto ha scoperto che il cagnolino era stato già investito da una macchina: senza pensarci, ha oltrepassato il semaforo e ha salvato l’animale ferito.