Roma, cane veglia sul corpo del suo amico investito: la storia

Una storia che ci lascia incredibilmente emozionati quella di questo cane, che ha vegliato per ore sul corpo esanime del suo amico

Ci sono delle storie che non possono non farci riflettere su quanto i nostri cani siano una continua sorpresa: a volte ci sorprendono, ma ormai dovremmo essere abituati al loro amore disinteressato.

Proprio ieri mattina a Roma è accaduto un fatto che ci ha emozionati: un cagnone è rimasto per ore vicino al corpo del suo amico quattro zampe, morto investito per strada lungo via Tuscolana.

Marco Milani, rappresentante dell’associazione Equi Diritti, ha parlato così: «Stavo accompagnando mia figlia a scuola, quando sono rimasto bloccato da una lunghissima fila. Inizialmente pensavo fosse un incidente, poi invece mi sono accorto del cane. Era in mezzo alla strada, fermo ad accudire il suo amico, ucciso probabilmente da un pirata della strada».

Altri testimoni dichiarano che il cane era lì dalle 5 del mattino, ma Milano ci dà anche qualche dettaglio in più: «Qui tutti ricordano i due cani che giocavano spesso insieme in strada. Ho pubblicato le foto sui social perché volevo evitare che venisse portato in canile, ma per fortuna ha un padrone. A decine si erano già offerti di adottarlo».