Rinchiuso in una gabbia di un edificio abbandonato: il video del suo salvataggio

0
313

Un cagnolino è stato rinchiuso in una gabbia all’interno di un edificio vuoto: volevano lasciarlo morire!

Questo cucciolo di terrier è stato abbandonato e rinchiuso in una gabbia, all’interno di un edificio abbandonato, e giaceva su un piccolo spazio angusto su pezzi di vetro rotto dopo essere stato legato in attesa della sua fine.

Meravigliosamente, il cane ha cominciato a strappare e mordicchiare rami e foglie dall’esterno della gabbia, tramite le fessure, per crearsi un giaciglio più comodo.

L’associazione per la prevenzione della crudeltà sugli animali (RPSCA) è riuscita a salvare Patch, questo il suo nuovo nome, dopo che un uomo ha scoperto il fatto e ha prontamente chiamato i suoi soccorritori.

Come si può vedere nelle immagini Patch era rinchiuso in una gabbia piccolissima alle spalle di una costruzione abbandonata in Pyenest Street, Stoke-on-Trent, in Inghilterra.

Si suppone che sia stato abbandonato la sera prima del ritrovamento e quando è stato ritrovato era così spaventato che tremava come una foglia.

Ora Patch sta bene ed è in cerca di una famiglia che si prenda cura di lui.