Raven e Woodhouse: cane e gatto amici per la pelle

Raven

La storia di Raven e Woodhouse: una cagnolina trova in un gattino il suo migliore amico e lo adotta

Si sa cane e gatto non vanno d’accordo, o almeno questo è quello che ci dice la credenza popolare. Ma spesso questa convinzione si è scontrata con la dimostrazione che tra i nostri amici a quattro zampe, e in questo caso parlo sia di cani che di gatti, possano nascere delle bellissime amicizie. La storia che voglio raccontarvi oggi è proprio quella di un amicizia tra un cane e un gatto. Lei, la cagnolina, è Raven, lui, il gatto, è Woodhouse.

Raven e Woodhouse si sono incontrati quando i padroni di Raven, Cristina e il suo compagno Vincent, hanno portato la cagnolina in n rifugio per animali e le hanno fatto scegliere quello che sarebbe stato il nuovo membro della loro famiglia. Raven si è trovata davanti alla scelta di quattro batuffoli e non ha avuto dubbi. Ha scelto immediatamente Woodhouse, un gattino di otto settimane. Ora i due sono praticamente inseparabili. Raven ha scelto il suo nuovo inseparabile amico ed è diventata un po’ la sua guardia del corpo.

La padrona di Raven, Cristina, ha raccontato che la cagnolina è diventata per il micio una sorta di figura materna. Woodhouse fa tutto quello che fa Raven. Ogni volta che lei esce in giardino, anche il gattino vuole assolutamente seguirla. Vincent racconta che il gattino si siede dietro la porta e miagola fino a quando non gli viene aperta la porta, anche se poi ha paura di restare da solo in giardino.

Raven

Woodhouse, prima di trovare in Raven, Cristina e Vincent la sua nuova famiglia, era stato abbandonato e trovato dai volontari mentre girovagava per strada. Da quando però Raven le fa da sorella maggiore, il piccolino le sta sempre accanto e si addormenta accanto a lei.

Cristina e Vincent raccontano che i due sono stupendi da guardare. Quando non dormono giocano insieme. La loro casa ha stanze comunicanti in modo circolare e loro si rincorrono attraversandole tutte e saltando sui divani e sui letti. Raven, che non ama fare il bagno, ogni tanto, pur di stare vicino al suo amico, si convince anche a seguirlo quando lui lo fa.

Cane e gatto. Nemici o amici?

Sono come cane e gatto! Quante volte abbiamo sentito questo detto per indicare due persone che proprio non vanno d’accordo? Eppure sono moltissimi i cani che vanno perfettamente d’accordo con i gatti. Raven e Woodhouse ne sono un esempio.

Sicuramente quando sono entrambi adulti possono essere più diffidenti uno nei confronti dell’altro, mentre quando almeno uno dei due è cucciolo è più facile che vadano d’accordo. Infondo sono anche loro un po’ come noi, con alcune persone andiamo perfettamente d’accordo e ci conquistiamo a vicenda in modo istintivo e immediato, mentre con altri in modo altrettanto immediato non andiamo d’accordo.

Non deve quindi stupirci se questo succede anche con gli animali. Spesso, ho letto di cani che adottano gatti o di gatti adulti che in qualche modo si prendono cura dei cuccioli di cane. La natura e gli animali si fanno decisamente meno problemi di quanti se ne fa invece l’uomo a mio avviso. Sono molte le cose che, quando leggiamo storie di cani, ma anche di altri animali, dovremmo imparare da loro e forse questa capacità di andare oltre le differenze è una di queste.