Proprietario ricoverato, il cane Leo lo aspetta per giorni davanti all’ospedale

0
96

E’ successo a Tolmezzo, vicino ad Udine: all’ospedale del paese il cane Leo è rimasto per giorni ad aspettare che dimettessero suo proprietario ricoverato.

E’ rimasto accucciato davanti all’ospedale di Tolmezzo per giorni e giorni, senza dare alcun fastidio, in attesa che dimettessero il suo amico umano. Si chiama Leo questo cagnolino, un meticcio di dieci anni conosciuto da tutti nel paese perchè sempre a fianco del pensionato.

Sono due inseparabili amici, e quando l’uomo è stato ricoverato Leo non ha saputo lasciarlo da solo. Ha voluto stargli vicino come poteva, nonostante il freddo e la pioggia di questi giorni. Musetto dolce, coda sempre in movimento e abbracci a chiunque gli si avvicinasse: Leo si è fatto così ben volere da tutti, tanto che gli è stato portato cibo, acqua e un riparo.

La sua storia ha fatto breccia anche sui social, anche grazie alle fotografie realizzate da parte di Carlo Petris. Per il cagnolino si è mobilitato anche l’ex datore di lavoro del pensionato, che si è offerto volontario per trovare una sistemazione temporanea a Leo. Tuttavia fortunatamente non ce n’è stato bisogno: Leo è tornato a casa con il suo proprietario, nel frattempo ristabilitosi.