Proprietaria di un rifugio per animali aggredita in casa, i suoi cani la salvano

0
117

Una donna aggredita in casa è stata salvata dai suoi cani.

Il fatto è avvenuto nel torinese, precisamente a Barbania, dove una donna gestrice di un rifugio per cani è stata aggredita da due uomini nella sua proprietà.

Si chiama Patrizia Ceccarelli, presidente dell’associazione “Casa del Cane Vagabondo”, la donna che ha visto entrare nella sua proprietà due uomini in piena notte, che l’hanno presa a calci e pugni.

A salvarla sono stati i suoi cani, che l’hanno difesta strenuamente, costringendo i due aggressori a fuggire evitando conseguenze ancor più gravi.

Purtroppo Patrizia non ha riconosciuto i suoi aggressori, e perciò i carabinieri stanno indagando.