Perchè i cani ululano? I motivi di questo comportamento

0
753

I cani ululano da sempre: si tratta di una forma di comunicazione, che se ripetuta sempre può diventare un problema.

Una sagoma di quadrupede dal folto pelo si staglia nella notte di luna piena, con il muso rivolto al cielo dispiega il suo canto: lunghi e tonanti ululati.

Chiunque abbia un cane, ha assistito più di una volta a questa scena. L’ululato del cane è comportamento normale e sano, più comune in alcune razze, ed è il retaggio dell’antico passato del cane.

Nei casi in cui diventi un atteggiamento continuo e ripetuto, può diventare fonte di fastidio. Bisogna però ricordare che i nostri amici a quattro zampe usano l’ululato come una forma di comunicazione, quindi dobbiamo cercare di capirne il motivo.

Il cane ulula: eredità del suo antenato lupo

Secondo alcuni recenti studi svolti dai ricercatori della Cornell University e della Stanford University, il cane sarebbe il risultato dell’addomesticazione del lupo grigio.

Processo avvenuto circa 15 mila anni fa nell’Asia Centrale. Per questa ragione, nel cane permangono somiglianze importanti con il suo antenato:

  • nel cane è sopravvissuta la peculiarità del lupo di essere specie collettiva, per questo ha bisogno di vivere in gruppo e soffre la solitudine.
  • L’abitudine di scavare buche per nascondere il cibo.
  • La capacità di trasmettere informazioni ed emozioni tramite il linguaggio del corpo (posizione della testa, delle orecchie, della coda) come nel caso dell’espressione da cane bastonato.
  • La capacità di comunicare tramite i segnali olfattivi come urina e secrezione delle ghiandole anali
  • Senso dell’olfatto e dell’udito molto sviluppati.
  • Visione adattata all’oscurità.
  • L’ululato: in origine era usato dai lupi, in particolare all’arrivo della stagione invernale, per richiamare gli altri individui del branco per cacciare le grandi prede e ispezionare l’area di caccia. Nel cane non ha perso l’antico significato di trasmettere ai simili la propria presenza sul territorio. E’ una ricerca di contatto a distanza tra i membri del branco che nel caso dai cani può essere anche la sua famiglia umana. Il cane ulula in diverse occasioni e vedremo di seguito perché.

Il cane nel suo processo evolutivo, ha però sviluppato fondamentali differenze rispetto all’antenato selvatico. La selezione, che l’uomo ha fatto delle razze, è stata proprio volta a favorire gli aspetti sociali del cane verso l’uomo, cercando di smorzare la profonda diffidenza e il carattere schivo, tipico del lupo.

Le differenze tra cane e lupo:

  • capacità di difesa e guardia del padrone e delle sue proprietà
  • dimensioni
  • abilità sociali
  • si è ridotta la dimensione del cranio e del cervello rispetto al lupo
  • i denti da predatore si sono ridimensionati
  • il muso si è accorciato rispetto al lupo
  • il cane ha sviluppato la capacità di digerire i carboidrati

Il cane ulula: significato dei vocalizzi

L’ululato del cane è comportamento normale. Alcune razze, in cui il legame genetico con il lupo è più evidente, l’ululato è l’unico vocalizzo prodotto. E’ questo il caso di Siberian Husky e Alaskan Malamute.

Generalmente invece, il cane dispone di diversi suoni, chiamati vocalizzi, che usa ciascuno con una ben precisa funzione, addentriamoci quindi in questo “vocabolario”:

  • L’abbaio indica difesa o gioco o saluto o richiesta di attenzione, ma anche avvertimento o allarme.
  • Il grugnito è un saluto di soddisfazione.
  • Il ringhio è un avvertimento di difesa oppure di minaccia, molto seria.
  • L’uggiolio indica sottomissione, ma anche richiesta di attenzione se ripetuto insistentemente.
  • Il gemito indica sottomissione, dolore ma anche richiesta d’attenzione.
  • Lo sbattere i denti indica eccitazione nel gioco o minaccia.
  • Lo sbuffo è un richiamo di attenzione per un eventuale pericolo.
  • L’urlo è estrema paura di un’ aggressione.
  • L’ululato ha molteplici significati che chiariremo di seguito.

Il cane ulula: tutti i significati

Come abbiamo precedentemente detto l’ululato del cane è un atteggiamento normale, che si verifica in diverse occasioni:

Il cane ulula come reazione ad altri suoni

Sono molti i suoni che possono dar fastidio al nostro cane: la suoneria di un telefono, il campanello, il suono del citofono, il rumore del passaggio di treni o aerei o elicotteri, le sirene degli allarmi. Il cane esprime il suo timore e il suo malessere ululando.

Il cane ulula in risposta

Vi ricordate la scena del cartone animato La carica dei 101? Tutti i cani della città si mettono ad ululare per comunicarsi il messaggio che i cuccioli di Dalmata sono stati rapiti. Nella realtà non succede poi così diversamente.

Il nostro cane sente un altro ululare e gli risponde per comunicargli la sua presenza sul territorio. In alcuni casi, il cane confonde alcuni suoni lontani che per frequenza gli sembrano ululati, e risponde ad essi.

Il cane ulula, come canto di passione

Se avete un cane maschio, può capitare che ululi quando percepisce la presenza di una femmina in estro. Fate attenzione perché, per il maschio può essere un richiamo molto forte, quello della femmina in calore, che lo porta anche a scappare di casa.

Il cane ulula per unirsi al coro

Se state cantando o suonando uno strumento, e il vostro cane inizia a ululare, non sta protestando contro le vostri doti musicali; prende solo parte al gioco, da buon animale sociale. In questo caso l’ululare è un gesto di aggregazione e comunanza con il padrone.

il cane ulula per richiamare l’attenzione

Molto spesso i cani ululano per solitudine, non avendo nessuno con cui interagire esprimono cosi il loro malessere. Molti amici pelosi ululano quando il padrone esce o torna a casa ed è un atteggiamento legato all’ansia da separazione. Per natura, il cane è un animale sociale e soffre l’isolamento. La solitudine gli ricorda ancestralmente l’allontanamento dal branco, la mancanza delle protezione e la morte.

Il cane ulula: cosa fare?

I casi più fastidiosi e ricorrenti sono quelli in cui il cane esprime paura e sofferenza. Quando il cane ulula in risposta a rumori molesti cerchiamo di distrarlo.

Mentre se il cane ulula per l’allontanamento del padrone o l’isolamento cerchiamo di garantirgli una vita ricca di stimoli e attività quando siamo presenti, per abbassare i livelli di stress e frustrazione e farlo sfogare adeguatamente.

Non coccoliamolo se ulula al nostro ritorno, sarebbe un segnale di rinforzo di tale atteggiamento e se possiamo, pensiamo ad un compagno di giochi per il nostro cane.

Il cane ulula: la leggenda

Alcune credenze popolari legano l’ululato del cane ad un presagio di morte. Secondo questa leggenda infatti, i cani avrebbero il potere paranormale di “fiutare” la morte e segnalarne l’arrivo e quindi il pericolo imminente con l’ululato.

Alcuni studiosi hanno dato una spiegazione a questa credenza. In tempi antichi la rabbia era molto diffusa tra i cani; questa malattia porta il cane ad abbaiare molto. E’ probabile che spesso la rabbia fosse trasmessa da cane a padrone. L’esito della rabbia era spesso fatale nell’uomo. Quindi il cane purtroppo non prevedeva la morte bensì la causava.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here