Palermo – Picchiata sul tram mentre tenta di difendere un cane, donna finisce al pronto soccorso

0
246

E’ accaduto a Palermo, dove una donna ha cercato di difendere un cucciolo di cane maltrattato.

Cerca di difendere un cucciolo di cane, ma il proprietario l’aggredisce. Il tutto è capitato su un mezzo pubblico della linea 2 a Palermo. “Si trovava sul tram quando ha notato un uomo che sbatteva violentemente per terra un cucciolo di cane che aveva con sé”, racconta la cugina della vittima a LiveSicilia.

Lei è intervenuta chiedendogli di lasciarlo stare, di darlo a lei piuttosto che fargli del male, ma lui ha continuato ad inveire contro il cucciolo che teneva al guinzaglio, sferrando poi un forte calcio all’addome a mia cugina e buttandola giù sui binari quando il tram si è fermato. A quel punto è scappato e ha fatto perdere le sue tracce“.

Nel frattempo è stata avvisata la polizia, ma l’uomo non è stato individuato. La donna è poi andata al pronto soccorso per farsi curare e visitare. A rendere ancora più amare la storia l’indifferenza delle persone a bordo del tram: “Nessuno a bordo è intervenuto per difendere lei o il cane, tutti fermi a guardare. Soltanto una ragazza di colore l’ha aiutata dopo l’aggressione e per la descrizione alle forze dell’ordine. Eppure voleva soltanto mettere al sicuro quel cane e adesso piange disperata. Un episodio raccapricciante vorremmo tanto che questa persona venisse rintracciata proprio per prenderci cura del cucciolo“.