Palazzina esplosa nel milanese, Rocky è vivo: le immagini del salvataggio

0
105

E’ stato trovato vivo dopo una settimana: Rocky è sopravvissuto al crollo del palazzo di Rescaldina.

Rocky, di nome e di fatto. Stiamo parlando di un piccolo cagnolino di razza Shih Tzu che è sopravvissuto per circa una settimana sotto le macerie del palazzo di Rescaldina, esploso si teme per via di una fuga di gas.

Senza mangiare, senza bere, praticamente senza aria, ma questo piccoletto non ha mai perso il suo coraggio e la sua determinazione. I suoi proprietari ormai non avevano più alcuna speranza, ma non immaginavano che i vigili del fuoco gli avrebbero restituito un sorriso. Questi ultimi, impegnati negli scavi, hanno sentito Rocky mugolare spaventato.

Oltre ad essere interamente impolverato, il piccolo quattro zampe era ovviamente disidratato, e non mangiava da giorni. I vigili lo hanno subito avvolto in un telo termico e rifocillato, poi lo hanno portato dal veterinario.

Lì, grazie al microchip, sono riusciti a risalire ai proprietari: era la famiglia Sidella, che viveva al piano terra del palazzo andato distrutto. Insomma, nella vicenda tragica (nessuna vittima per ora, ma il papà di una famiglia con due bambini è ricoverato in condizioni gravi) una buona notizia.