TG cinofilo, Genova: all’ospedale Gaslini porte aperte ai cani

ospedale Gaslini

Porte aperte ai cani all’ ospedale Gaslini: vanno a trovare i bimbi

C’è sempre una prima volta, e questa massima popolare vale anche per l’ospedale Gaslini di Genova, che prende una decisione storica: mai era accaduto che l’Istituto pediatrico aprisse le porte ai cagnolini. L’iniziativa, denominata “Gimme five, qua la zampa” ha l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e la degenza dei pazienti, che sono appunto bambini.

Il dog visiting, si chiama così in termini più professionali, prevede “l’utilizzo di cani appositamente formati e verrà effettuato in conformità con le “Linee Guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (Iaa)”, come fanno sapere dallo stesso Istituto.

In un primo momento i bimbi potranno incontrare i cani nelle aree verdi dell’Istituto, appositamente predisposte per la cosiddetta fase di sperimentazione. Saranno organizzate molteplici e differenti attività con cui piano piano si “romperà il ghiaccio” e l’incontro inizierà a diventare sempre più stimolante e innovativo. Sarà un vero e proprio percorso di gioco e conoscenza.

L’iniziativa è stata realizzata con la collaborazione dell’associazione il Porto dei piccoli onlus che ha redatto con l’Unità di Neuropsichiatria Infantile dell’Istituto il primo progetto di sperimentazione di attività assistita con animali all’interno dell’istituto pediatrico. L’inaugurazione ufficiale è fissata per il 10 settembre.