News, Reggio Calabria: due cani randagi uccisi a colpi di pistola, è caccia ai killer

cani avvelenati

Sono state avviate le indagini da parte dei Carabinieri: i corpi dei due poveri cagnolini sono stati ritrovati esanimi, si cercano i responsabili

Lunedì scorso a Reggio Calabria, nella zona della periferia nord, sono stati rinvenuti i corpi senza vita di due cani: i poveri animali erano morti per via di colpi d’arma da fuoco. Sono stati uccisi a sangue freddo, un gesto tremendo. e’ stata una chiamata al 112 a segnalare i corpi dei due poveri animali, rinvenuti al bordo di una strada all’interno dei quartieri di Gallico e Archi. Ovviamente i residenti della zona sono in ansia perchè in primo luogo c’è qualcuno che gira per la città con le pistole in tasca, ma anche per via degli animali – gatti e cani soprattutto – di loro proprietà.

Come detto, i Carabinieri hanno già avviato le indagini in primis per capire come si sono svolti i fatti, e cioè se l’uccisione degli animali è avvenuta in loco (stiamo parlando di una zona assai frequentata, anche durante la sera) oppure da un’altra parte e se poi i corpi sono stati successivamente abbandonati lì.

Chiaramente si cercheranno i colpevoli di questo efferato gesto, che per il momento non pare avere precedenti di tale gravità.

Cosa rischiano i colpevoli di questo reato? Leggi qui!