Miro resta in gabbia: la decisione del tribunale

0
129

Alla fine il giudice ha deciso di non rilasciare Miro. E’ polemica.

Ieri vi parlavamo della storia di Miro, il pastore maremmano sequestrato perchè “abbaiava troppo”. Oggi si è tenuta l’udienza che decideva del suo destino, e il giudice ha sancito che il quattro zampe deve restare in gabbia.

Una decisione che scatenerà le polemiche, ma per il momento Miro non può tornare dai suoi proprietari. L’unica speranza è che fra due giorni (quando ci sarà il riesame del tribunale) il ricorso possa ribaltare tutto.

Miro è quindi ancora al canile Pan Ente Provinciale Animali e Ambiente a Rovereto. Fuori dal tribunale un gruppo di animalisti ha manifestato in sostegno della causa. Una petizione online ha già raccolto oltre 240mila firme. Purtroppo però per vedere Miro libero bisognerà attendere ancora un po’.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here