L’incredibile trasformazione di un cane destinato all’eutanasia

0
128

Un piccolo cagnolino era stato abbandonato perché gravemente malato. Da tempo soffre di parvovirosi canina, una malattia virale molto contagiosa, che può essere potenzialmente fatale, specialmente nei cuccioli non vaccinati.

Il virus viene escreto nelle feci ed è molto resistente nell’ambiente. I cani che si ammalano possono sviluppare anoressia e depressione, oltre che forti dolori addominali e dissenteria.

Questo cagnolino in fin di vita, abbandonato da chi già non lo voleva, nella sua sfortuna ha trovato una grande fortuna, The Arrow Fund: i volontari dell’associazione lo hanno preso con loro e con tanto amore lo hanno trasformato in un cucciolo gioioso.

Hemingway, il cane rinato

Quasi sei mesi fa ormai il cagnolino sembrava spacciato, depresso già non mangiava più, non rispondeva più agli stimoli, non aveva più motivi per continuare a vivere, ma grazie all’amore dei suoi soccorritori ora possiamo dire che è “rinato”.

Hemingway è un quattro zampe molto affettuoso, ama fare delle lunghe passeggiate all’aperto in dolce compagnia, ma gli piace anche fare il bagnetto. Non possiamo però dire che è guarito, dal momento che è ancora attentamente monitorato dai veterinari.

Sicuramente si cercherà una famiglia che lo possa accogliere con amore, ma non è ancora pronto per l’adozione. E guardando le sue ultime foto non si direbbe che pochi mesi fa sia scampato all’eutanasia.