La storia di Kyra: il padrone muore e lei lo aspetta in spiaggia ogni giorno

0
39
kyra

kyra

Esattamente un anno fa la storia di Kyra ha commosso tutti: ripercorriamola insieme

Da quando il suo padrone Leonardo Mangiattera è mancato esattamente nell’aprile del 2015, una meticcia di nove anni che si chiama Kyra va tutti i giorni al Circolo Nautico di Falconara, precisamente in quella spiaggia dove i due andavano sempre a giocare insieme. Lei veniva dal canile, lui l’aveva scelta come compagna di vita. Questa storia ha però un risvolto ancor più drammatico, perchè il 15 maggio è la data fatidica a cui i cani è fatto divieto di entrare nelle spiagge. Kyra non è esclusa sa questa discussa legge.

Sembrava proprio che alla cagnolona fosse vietato di andare in quel luogo dove lei ogni giorno rincorreva i legnetti lanciati dal suo padrone, oppure giocava a fare il bagno insieme a lui. Invece, la storia ha un finale a sorpresa: l’amministrazione comunale non ce l’ha fatta a negare questo piccolo piacere a Kyra. Così è stata prevista una speciale deroga al divieto di accesso al litorale da parte dei cani.

Non sappiamo se Kyra sia tornata al canile da cui proveniva, se l’hanno presa in affidamento i soci del Circolo Nautico oppure se è stata adottata da qualche brava famiglia. Quello che sappiamo con certezza è che l’amore che ci danno i nostri cuccioli è impagabile.