La storia di Ducan, sopravvissuto all’uragano Irma e agli abusi

0
163

Duncan è un Pit Bull sopravvissuto all’uragano Irma, ma ha dovuto patire anche molte altre pene: ecco la sua storia

L’uragano Irma ha devastato la vita di molte persone, ma anche quella dei cagnolini, alcuni abbandonati volutamente altri rimasti purtroppo senza padrone. Duncan è un Pit Bull sopravvissuto al passaggio della terribile catastrofe, ed è stato trovato ad Atlanta ricoperto di ferite e tagli un po’ dappertutto.

I volontari di LifeLine Animal Project lo hanno accolto e curato, adesso è in cerca di una nuova famiglia. Sarah Rosenberg, responsabile dell’associazione, ha speso parole adorabili nei confronti di questo cagnone: «Ho guardato il suo muso e ho capito che è sopravvissuto a un vero inferno, ma i suoi occhi sono dolci e caldi, sembrava volesse solo un abbraccio».

E così Duncan si è lasciato abbracciare, come testimonia l’immagine di copertina del nostro articolo. Purtroppo le ferite che il Pit Bull ha riportato sul suo viso non sono legate solo all’uragano.

Alcune sono “datate” diciamo, sembra proprio che le avesse da tempo. Non si può stabilire con certezza a cosa siano dovute. In ogni caso ora Ducan aspetta solo di essere accolto da una nuova famiglia che possa dargli tanto amore.

Kren Hirsch, portavoce dell’associazione, spiega la situazione dei cani che entrano nella sua grande famiglia: «Quando arrivano da noi, i cani sono stati abusati e talvolta non sopravvivono per le ferite che hanno subito. Ogni volta che riusciamo a far sentire questi cani al sicuro e finalmente amati, allora sanno ripagare tutti i nostri sforzi con la gratitudine. E ci fanno capire che vale davvero la pena fare ciò che facciamo».