La storia di Bob: dopo 11 anni di canile, trova un padrone

bob

Dopo 11 anni trascorsi in un canile, Bob è stato finalmente adottato.

Belluno – Ci sono voluti undici anni trascorsi nel canile della città veneta perchè un meticcio di 16 anni di nome Bob trovasse finalmente una famiglia. I volontari della struttura avevano ormai da tempo perso ogni speranza, quando all’improvviso una donna di 35 anni di Vittorio Veneto, che già in passato aveva preso in affido uno dei cagnolini del canile, si è di nuovo palesata e questa volta ha scelto lui.

Il caso di questo povero meticcio era proprio classificato come “disperato”: a parte l’età avanzata, Bob soffriva di rogna rossa, allergia alle punture delle pulci e foruncolite.

Ciò rendeva il cane poco attraente agli occhi dei visitatori, come spiega un volontario dell’Associazione Apaca: “Spesso non solo una mutilazione o una zoppia, ma anche una semplice chiazza di pelo mancante bastano per escludere la possibilità di un affido. Invece, all’improvviso, il 4 settembre Bob se n’è andato dal rifugio in compagnia di una persona splendida. Così da qualche giorno il cane malato è diventato semplicemente un cane da amare e rispettare“.