La casa va a fuoco, il jack russell salva tutta la famiglia ma muore tra le fiamme

0
140

Il signor Butler, una volta accortosi che non era uscito fuori con loro, ha provato a rientrare in casa per recuperarlo ma il fuoco era troppo forte e il cagnolino è morto.

Muore per salvare la sua famiglia. Zippy è stato un vero eroe, il jack russell della famiglia Butler ha salvato loro la vita dopo che la casa in cui vivevano, a Bradenton, in Florida, è andata a fuoco intorno alle 2 di notte a seguito di un incendio divampato in soffitta. Nessuno si è accorto di nulla, nel pieno della notte, tranne il loro fedele amico a 4 zampe.

Dopo qualche squillo l’allarme anti incendio si era fermato solo, lasciando credere che era solo un falso allarme, così tutti si sono messi di nuovo a dormire. Zippy però era irrequieto: ha inziato a correre per tutta casa, ha abbaiato a lungo, è andato in tutti i letti nel tentativo di svegliare i suoi padroni, fino a quando non si sono alzati. I Butler hanno capito cosa stava succedendo, così sono riusciti a fuggire dalle fiamme e a salvarsi. Tutti tranne Zippy.

Il padrone di casa ha provato a rientrare in casa per salvarlo, ma le fiamme erano ormai troppo tardi e il cagnolino è stato trovato ormai privo di vita da vigili del fuoco. Zippy è morto da vero eroe, ha pensato a mettere in salvo la sua famiglia sacrificando la sua stessa vita.

Fonte: Il Messaggero