I veterinari le danno sei mesi di vita, ma Honey ha compiuto ieri un anno: la sua storia

0
93

Sei mesi: questo termine le avevano dato i veterinari, invece Honey ha compiuto un anno ieri.

Honey è una cagnolina che da quando è nata soffre di una malattia cardiaca grave: i veterinari e i volontari dell’Husky House erano sicuri che non sarebbe sopravvissuta e che nessuno l’avrebbe mai adottata.

E invece un giorno è arrivata Erica Mahnken, che si è innamorata letteralmente di Honey: “Tutti i miei amici mi dicevano: sei pazza. Se la porti via con te, tra sei mesi ti si spezzerà il cuore. Adotta piuttosto un cane sano”.

Ma Erica non ha voluto sentirli, e così ha scritto una lista dei suoi desideri: “Ho scritto su un foglietto le cose che secondo me avrebbe desiderato fare, e l’ho portata in braccio a Babbo Natale, al parco, sulla spiaggia, in un rifugio in cui vive una capretta di nome Polly e l’ho anche iscritta a una giornata di allenamenti con l’unità cinofila della polizia di New York”.

I veterinari le avevano detto che non sarebbe sopravvissuta per più di sei mesi: “Neanche i veterinari sanno spiegarmi il perché. Io sono convinta che dipenda dalla sua forte voglia di vivere, e all’amore che cerco di darle ogni giorno”.