Foggia, mamma e cucciola uccise avvelenate: un video incastra il colpevole

0
394

Sunny e Kyra sono state avvelenate con dei wurstel: è successo a Foggia, ma un video incastrerebbe l’assassino.

Altro caso di avvelenamento di cani, questa volta a Foggia, dove due cagnoline – mamma e figlia- sono state uccise dopo aver inghiottito dei wurstel lanciati all’interno di un cortile privato.

All’interno degli insaccati è stato rinvenuto del veleno per topi, la metalteide.

Un video divulgato poche ore fa dalla Polizia incastrerebbe l’individuo colpevole di un simile gesto: appena fuori dal cancello è stata trovata inoltre una scatola vuota di wurstel.

La proprietaria, sconvolta, ha chiamato l’associazione “Guerrieri della Coda”: la mamma è morta subito, mentre a piccola Sunny  purtroppo deceduta poco dopo in uno studio veterinario.

Anna Rita Melfitani, presidente dell’associazione, ha commentato così: “Chi ammazza un animale è capace anche di ammazzare un uomo e la crudeltà è anche maggiore perchè gli animali sono come i bambini e non capicono cosa significhino la parola cattiveria e malvagità. Mi auguro che tutti gl animalisti foggiani possano abbracciare questa causa.