Cuccioli gettati in un fiume, salvati dai Carabinieri: succede vicino a Ragusa

0
44

Erano stati messi in una scatola di cartone e gettati in un fiume: cinque cuccioli maremmani sono stati salvati dai Carabinieri.

Sono stati salvati dai Carabinieri cinque cuccioli di razza maremmana: erano dentro una scatola di cartone e lanciati da un ponticello sul letto del fiume Irminio, in contrada Piano del Conte (Ragusa).

E’ un pensionato di 70 anni di Monterosso Almo ad aver compiuto questo gesto: è stato identificato grazie alla visione dei filmati di alcuni sistemi di videosorveglianza presenti nella zona. E’ poi stato denunciato in stato di libertà per abbandono di animali.

Ma perchè quest’uomo ha fatto un gesto così brutto? Perchè si voleva liberare dei cuccioli nati da poco, e di cui non voleva prendersi cura. I cucciolini sono stati messi in salvo ed affidati ai volontari di un’associazione.

Continuano questi episodi in Sicilia, dopo quanto accaduto a Sciacca.