Contrabbando di cani a Riccione, salvati 12 cuccioli in un carro attrezzi: il video

12 cuccioli stipati in un vano di un carro attrezzi: erano vittime del contrabbando.

Cuccioli di maltese, chihuahua e bulldog francese: erano dodici in totale e viaggiano in condizioni tragiche. Erano stipati nel vano di un carro attrezzi, nascosti appunto sotto il sedile ribaltabile della vettura, proveniente dall’Ungheria.

Secondo una prima ricostruzione erano destinati al traffico di animali di razza, che parte dai paesi dell’Est e arriva poi in Italia. Come si può vedere nel video erano proprio posti in condizioni pietose.

I cuccioli sono stati così posti sotto sequestro presso Riccione: è stato Antonio Colonna, specialista in procedure giudiziarie e interventi a tutela degli animali, a fermare il veicolo insieme al Nucleo Operativo Radiomobile dei Carabinieri di Rimini.

Si stima che l’importazione illegale di animali (soprattutto cani e gatti) sia pari ad un milione di esemplari ogni anno. Buona parte di questi muore durante il viaggio.