Conto corrente per cani e gatti: da oggi è possibile farlo

0
98

Si tratta del primo servizio bancario destinato ai quattro zampe: andiamo ad approfondirlo meglio.

Interessante iniziativa da parte di Banca di Piacenza: da oggi cani e gatti possono aprire il loro conto corrente. Non vi stiamo prendendo in giro, perchè questa soluzione è prospettata per tutti quei padroni che quotidianamente spendono soldi per i loro cagnolini o gattini.

Il nome dell’iniziativa è Amici Fedeli: con sei euro al mese potrete avere il conto corrente per il vostro animale domestico, con tanto di home banking e offerte per sfruttare promozioni in negozi oppure in cliniche veterinarie.

A raccontare i motivi di questa operazione è Corrado Sforza Fogliani, presidente della Banca di Piacenza: “Un cliente ci ha domandato di intestare un conto al suo cane per accentrarvi tutte le spese relative all’animale. Non era possibile soddisfarlo subito, ma ci abbiamo riflettuto e studiando la questione ci siamo accorti che molti altri spendevano cifre importanti per i loro beniamini e avevano l’esigenza di separare le spese del cane dalle loro“.

Lo stesso presidente ha un cane: si chiama Sun ed è un Cocker Spaniel. Assieme a lui molti altri potranno aprire il conto (che sarà intestato sia al cagnolino o gattino e al suo proprietario). In realtà già un centinaio di piacentini lo hanno aperto, staremo a vedere se nei prossimi giorni anche gli altri istituti bancari seguiranno le orme della filiale emiliana.

Anche perchè in Italia sono stati registrati qualcosa come più di 60 milioni di animali domestici. Cifre da capogiro, come quelle che molti cittadini spendono per i loro pet: “A volte le spese che certe persone fanno per gli animali domestici raggiungono cifre incredibili“, racconta Fogliani.

Per maggiori info clicca qui.