Cibi naturali per i più fedeli amici dell’uomo

0
73

Nel corso dell’ultimo decennio si è sviluppata una particolare attenzione e sensibilità verso i cani, considerati da sempre uno degli animali più affettuosi e fedeli e di conseguenza anche uno dei più amati dall’uomo. L’amore e l’affetto verso un amico a quattro zampe però non si dimostra solo con con coccole, carezze e portandolo a spasso, ma anche stando attenti alla sua salute e soprattutto alla sua alimentazione.

La salute di un cane passa infatti soprattutto attraverso la sua alimentazione ed è proprio per questo motivo che scegliere una dieta sana ed equilibrata rappresenta un ottimo punto di partenza per mantenere in buona salute il proprio amico a quattro zampe. Oggi molte ditte che si occupano della produzione di cibo per cani, consapevoli di ciò, offrono una vasta gamma di prodotti ognuno dei quali tiene conto di eventuali intolleranze al glutine, di insufficienze renali, di condizioni particolari del cane come stati di gravidanza, allattamento e sterilizzazione.

Spesso non risulta semplice cavarsela tra i tantissimi mangimi per cani presenti sul mercato e in soccorso dei tanti padroni confusi vengono siti come shopalike grazie al quale è possibile confrontare e consultare le caratteristiche e i prezzi dei vari prodotti per una scelta più consapevole e azzeccata.

Cibo secco o umido: quale scegliere?

Una delle domande più frequenti che molti padroni si pongono è se per i loro cani è meglio scegliere cibo secco o umido. Nella scelta occorre tenere presente che il cibo secco ha il vantaggio di eliminare il tartaro dai denti e inoltre è completo di tutte le sostanze nutritive di cui un cane ha bisogno per una dieta completa e perfettamente bilanciata.

Mentre il cibo umido è decisamente più appetitoso e contiene una maggiore quantità di liquidi. I fattori da considerare per una corretta alimentazione sono diversi e generalmente la scelta che si rivela vincente è quella di nutrire il proprio cane con dei croccantini conditi con cibo umido.

Chi sceglie per i propri cani il meglio sceglie solo prodotti bio

La sigla bio è sinonimo di prodotti di alta qualità, genuini e salutari ed è proprio per questo motivo che molti padroni vogliono e scelgono per i loro amici a quattro zampe solo mangimi biologici. Nutrire i propri cani con cibi biologici vuol dire garantirgli il giusto apporto di carboidrati, proteine, minerali, fibre e vitamine.

I mangimi biologici oltre ad essere il risultato di un’agricoltura biologica, in cui non vengono utilizzati pesticidi ma si sfrutta la naturale fertilità del suolo, sono totalmente privi di additivi e di organismi geneticamente modificati che possono risultare dannosi per l’organismo dei propri cani. Inoltre, un attento controllo durante le diverse fasi del processo produttivo e la certificazione bio garantiscono la tracciabilità del prodotto. Molti mangimi riportano anche la dicitura made in Italy da sempre sinonimo di alta qualità e garanzia.

Perché scegliere una linea di prodotti senza glutine per i propri amici a quattro zampe

Spesso i cani proprio come le persone possono presentare delle intolleranze alimentari, in particolar modo, al glutine. In questo caso acquistare mangimi senza glutine diventa una vera e propria necessità. Il glutine è un complesso proteico presente in quasi tutti i cereali come frumento, mais, orzo o segale. Molti di questi sono ingredienti necessari e presenti in molti mangimi per cani perché li rendono più leggeri e facilmente digeribili.

Nonostante ciò molti padroni decidono di acquistare per i propri cani del cibo privo di glutine indipendentemente dalla presenza di intolleranze alimentari. Perché? Semplice, per fini puramente preventivi. L’alimentazione senza glutine (o gluten free), è nata allo scopo di ridurre possibili rischi di future allergie e intolleranze alimentari. Occorre ricordare che un’alimentazione priva di glutine non priva i cani di importanti sostanze nutrienti perché quelle mancanti vengono colmate e compensate con altri elementi nutrizionali altrettanto importanti.

Scegliere un tipo di alimentazione gluten free significa fare una scelta consapevole i cui vantaggi non sono immediatamente riscontrabili ma verificabili nel lungo periodo, evitando, al proprio fedele compagno, la comparsa di una patologia e garantendo una longevità maggiore.

La giusta dieta per cani con insufficienza renale

Purtroppo l’insufficienza renale è una della patologie che colpisce molto frequentemente i cani. I reni non sono organi in grado di autorigenerarsi e quindi nel momento in cui vengono compromessi l’unica cosa che occorre fare è cercare di trovare il giusto regime alimentare in grado di permettere all’organismo di funzionare al meglio, nonostante la patologia.

Decisamente consigliati in questi casi sono cibi naturali a basso contenuto proteico, come carni magre, e preferibilmente umidi, totalmente privi di conservanti o additivi. Se il nostro amico a quattro zampe presenta questa patologia la dieta alimentare va concordata con un veterinario ma occorre tenere presente che qualsiasi tipo di dieta s’intenda far seguire al proprio cane l’importante è assicurarsi che il cane mangi!

E’ frequente infatti che i cani che soffrono d’insufficienza renale non abbiano un grande appetito e tendano a non mangiare molto, per questo è opportuno eventualmente anche aumentare il numero di pasti giornalieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here