Caorle – Cane sporca davanti al negozio, il padrone prende a sassate la commerciante

0
200

Un bruttissimo episodio nel centro di Caorle, che ha provocato veri e propri attimi di paura.

I suoi cani stavano sporcando i marciapiedi davanti ad un negozio, ed è per questo motivo che il proprietario di due cani di grossa taglia è stato ripreso.

Lui però ha reagito malissimo: prima ha lanciato una pietra contro una negoziante e poi ha puntato una pistola contro un passante, fortunatamente finta.

E’ accaduto tutto verso le 12, quando questo turista tedesco di 54 anni stava passeggiando con la moglie e i suoi due cani. L’uomo non ha fatto nulla per spostare il proprio cane nè a raccogliere le deiezioni, e anzi: ha iniziato ad inveire contro la commerciante, scagliandole addosso una pietra.

Il sasso per fortuna non ha colpito nessuno. La coppia tedesca si è così allontanata, continuando a far sporcare i propri cani. Un altri turista ha contestato il comportamento dell’uomo che questa volta ha tirato fuori da una borsa una pistola e l’ha puntata contro il passante. L’arma era finta.

A quel punto sono intervenute le forze dell’ordine, che hanno arrestato l’uomo con l’accusa di minaccia aggravata.