TG cinofilo, Grosseto: bocconi sospetti tra l’erba, “Volevano avvelenare i cani”

0
34
cani avvelenati

cani avvelenati

Sticciano Scalo (Grosseto) – Erano nascosti tra l’erba alta e comparsi improvvisamente, a notte: stiamo parlando di tre, quattro pezzi di salsiccia fresca e spellata. Questo il racconto dell’uomo che li ha trovati: “Portavo a spasso i cani e la cagnolina più piccola si è avvicinata a uno di questi bocconi. Ho fatto appena in tempo a toglierglielo. L’ho gettato via e sono rientrato a casa. Ho preso una torcia e sono tornato nel campo. Ho trovato, tra l’erba alta, distanziati uno dall’altro, altri due bocconi di salsiccia fresca“.

Il racconto dell’uomo continua: “Dove abito la strada finisce, ci siamo solo io e il mio vicino, anche lui con dei cani. Non ci sono secchi della spazzatura da cui possono essere caduti, e, a parte uno, che era lungo la strada gli altri pezzi di macinato pressato erano nel mezzo di un campo con l’erba alta. Per questo credo che siano avvelenati. E che qualcuno li abbia gettati lì proprio per i cani miei o del mio vicino“.

Dopo aver raccolto i pezzi, l’uomo si è rivolto all’Enpa. Dopo le analisi si saprà se effettivamente la carne era avvelenata: “Ho già chiamato e avvertito sia i Vigili urbani che i Carabinieri“.