Cane pastore tedesco incontra i suoi padroni dopo la terapia intensiva: il video

0
647
pastore tedesco

Blu è un pastore tedesco stupendo che ha riabbracciato i suoi padroni, che hanno sconfitto il Coronavirus.

Uno dei primi cani presi in carico dall’associazione LEIDAA per l’emergenza Coronavirus, ha finalmente potuto riabbracciare i suoi proprietari. Si chiama Blu ed è un pastore tedesco, che è stato forzatamente separato dai padroni, che hanno dovuto affrontare settimane di ricovero e terapia intensiva.

Ecco le parole du LEIDAA: “Dopo 37 giorni in cui è stato accudito amorevolmente, il cagnolone ha potuto rivedere i suoi proprietari, che avevano chiamato il nostro servizio, un giorno prima di essere ricoverati d’urgenza.

Blu era molto triste nel doverli lasciare: dopo un lungo abbraccio i nostri volontari lo hanno preso in cura con amore, come fosse il loro cane, e gli hanno dedicato tutte le attenzioni possibili. Ai proprietari ricoverati mandavano quasi ogni giorno foto e video di Blu. Il ritorno a casa è stato un vero “fuoco di gioia”, un evento carico di emozioni, come si vede nel filmato”.

Il video dell’incontro, pubblicato sulla pagina Facebook di LEIDAA, è davvero commovente. “Purtroppo non tutte le storie hanno un lieto fine: sono molti gli animali di persone che hanno perso la battaglia contro il virus e non hanno nessuno che possa occuparsi di loro, tranne i nostri volontari”, continua l’associazione.

Anche nella “fase due” resta attivo il numero unico 02.94351244 del servizio “LEIDAA per emergenza Covid-19” (da chiamare solo dopo aver letto attentamente le risposte alle “domande frequenti” sul sito www.leidaa.info e sui social collegati)”.