Cane lupo cecoslovacco: carattere, salute, allevamenti e prezzo

0
971

Andiamo alla scoperta del cane lupo cecoslovacco, il perfetto incrocio tra cane e lupo.

Il  cane lupo cecoslovacco sembra un incrocio perfetto tra il cane e il lupo. E in effetti è proprio così. Si tratta di una razza creata “a tavolino” attraverso esperimenti mirati e precisi avvenuti nella seconda metà del Novecento.

Parliamo dunque di una razza abbastanza recente, dal momento che gli esperimenti in questione avvennero per l’esattezza nel 1955, nello contesto del Dopoguerra e nello scenario dell’allora Cecoslovacchia. L’intento era proprio quello di creare un ibrido tra cane e lupo, che provasse a racchiudere e sublimare le caratteristiche migliori di entrambi.

Da un lato la forza bruta e la tempra d’acciaio del lupo, dall’altro la maggiore versatilità e la predisposizione all’addestramento del cane. Insomma l’idea era quella di unire l’attitudine sociale-socievole del cane allo spirito selvaggio del lupo. Come avvenne, volendo entrare più nel dettaglio, questa serie di esperimenti?

Cane lupo cecoslovacco: origini

Vennero selezionati ed incrociati circa una cinquantina di esemplari di pastore tedesco (tra quelli con particolare “background” da lavoro) e 4 lupi veri e propri. Soprattutto per quanto riguarda questi ultimi, la scelta non fu affatto immediata, anzi richiese parecchi anni. Degli esemplari scelti sappiamo addirittura i nomi: Brita, Argo, Šarik e Lejdy, dei lupi di tipologia euro-asiatica.

Dopo anni, attualmente non è facile risalire con esattezza alla percentuale di sangue di lupo che scorre nelle vene di questi maestosi pastori cecoslovacchi, tuttavia sempre presente! A cosa deve la sua fama questa razza? Per cosa è maggiormente usato il cane lupo cecoslovacco?

Partiamo dalla seconda domanda, ovvero dagli utilizzi più frequenti di questo portentoso incrocio: data la sua prestanza fisica unita ad una ottima disciplina, questa razza è entrata nel corpo della Protezione Civile, dedicandosi spesso a salvataggi alpini anche estremi ed in generale ad attività di soccorso varie.

Ma il cane lupo cecoslovacco è – forse in maniera un po’ insospettabile – anche una star di Hollywood! Ebbene sì. Forse non ve lo ricordate ma questa razza deve una parte della sua celebrità al film “Balla coi Lupi“. Era proprio un lupo di questo tipo infatti che affiancava l’attore Kevin Costner nel cult movie degli Anni Novanta.

Se avete buona memoria ricorderete anche che al cane-lupo venne affibbiato un simpatico soprannome, ovvero “calzini bianchi”, dal momento che le sue zampe bianche spiccavano sul mantello grigiastro, sembrando effettivamente dei candidi calzari.

Al di là dei meriti dietro alla cinepresa, volendo ragionare un attimo a livello istituzionale e “burocratico” è bene segnalare che il riconoscimento ufficiale nazionale della razza è avvenuto diversi anni più tardi rispetto agli esperimenti dei 50’s, nella fattispecie nel 1982. Bisogna poi aspettare il 1989 per registrare lo standard FCI della razza.

A questo punto è bene fornire una denominazione ufficiale, per sgombrare il campo da dubbi di sorta, data la complessa connotazione geopolitica che la zona ha poi acquisito nel corso degli anni: in slovacco il nome ufficiale del cane è Ceskoslovenský vlčiak, mentre in ceco si parla di Československý vlčák. In inglese si ricorre invece alla dicitura Czechoslovakian Wolfdog.

Cane lupo cecoslovacco: caratteristiche fische

Dato questa panoramica sul passato e sul background del cane lupo cecoslovacco, possiamo ora ampliare un po’ la “carta di identità” di questa razza, analizzando più nel dettaglio le sue caratteristiche fisiche. Rientra pienamente tra i cani di taglia media.

L’altezza al garrese oscilla tra i 60 e 65 cm, mentre il peso va da un minimo di 20 chilogrammi ad un massimo di 26. In linea di massima i valori al rialzo sono da attribuire agli esemplari maschi, anche se la differenza con le femmine non è sempre così marcata. La stazza è dunque abbastanza importante, così come il portamento deciso e l’attitudine fiera. Indubbiamente ci troviamo dinnanzi ad una razza più scattante ed elegante rispetto al classico cane da pastore.

Il mantello è plasmato sulle tonalità del grigio misto argento, alle volte più scure altre più chiare e tendenti al giallognolo. In volto in genere si presenta una “maschere” dal tono più chiaro. Al di là del colore, come è il pelo di questo lupo slavo? Liscio e morbido, ma anche spesso e resistente; così come il sotto-pelo.

Gli occhi sono anch’essi chiari e piuttosto fini, un po’ sfuggenti e obliqui ma allo stesso tempo dall’aria determinata. Il tartufo è pronunciato, mentre le orecchie sono fini. Anche il muso è smussato, quasi affilato. Nel complesso il cane ha una forma aerodinamica. Come potevate immaginare questa razza è un mix delle caratteristiche del lupo e di quelle del pastore tedesco: nessuna sorpresa dunque ma anzi la certezza di un cane dalle forme e dalle proporzioni equilibrate ed armoniose.

Cane lupo cecoslovacco: carattere

Esattamente come per l’aspetto estetico, anche per quanto riguarda l’aspetto comportamentale il cane lupo cecoslovacco si inserisce al crocevia tra lupo selvatico euroasiatico e Pastore Tedesco. È un cane molto attivo e indipendente ma allo stesso tempo molto fedele e facile da addestrare.

È docile ma non si fa mettere i piedi in testa. A differenza del lupo allo stato brado questa razza è tuttavia ampiamente predisposta a tollerare la presenza di un padrone e anzi a collaborare a stretto contatto con questa. Non solo: è molto fedele; ma del resto quest’ultima è una caratteristica che a modo suo possiede anche il lupo selvatico, con il suo branco.

A proposito di branco, quello che possiamo dire è che proprio in virtù dell’idea di “comunità” radicata nella loro testa questa razza ha bisogno di gerarchie ben precise da rispettare: assumete quindi con chiarezza il vostro ruolo all’interno della “famiglia” e non avrete grossi problemi nell’educazione del vostro cane lupo cecoslovacco. Le femmine in particolare sono molto attaccate al focolare domestico e alla concetto di famiglia, sono molto fedeli e sviluppano un particolare senso di protezione nei confronti dei cuccioli (spesso anche quelli di umano, ovvero i bambini!).

Una dote che questa razza ha sicuramente mutuato dalla sua componente più selvatica e rurale è un senso dell’orientamento eccellente e un grande abilità di “problem solving” nelle situazioni all’aperto: non ha caso il cane lupo cecoslovacco è un acne utilizzato dalle forze dell’ordine in situazioni di emergenza in cui serve prestare soccorso a persone in difficoltà.

Cane lupo cecoslovacco: salute

Il cane lupo cecoslovacco non è un cane problematico da gestire. È intelligente, pacato e fedele. Nonostante nel suo sangue scorra anche sangue selvaggio, non si tratta di una razza aggressiva. Raramente dunque attaccherà i suoi simili o gli umani senza un evidente motivo di disturbo.

Tuttavia ci sono delle accortezze da tenere a mente se avete intenzione di far entrare nella vostra vita un esemplare del genere. Per quanto non sia la condizione ideale, può adattarsi alla vita d’appartamento, a patto che la vostra routine quotidiana preveda la possibilità di concedergli diverse passeggiate.

Si tratta di un cane che ha bisogno di muoversi all’aria aperta: non è dunque affatto adatto per i pigri! Inoltre ama anche la “vita sociale”, nella misura in cui gli piace interagire con i suoi simili: un solitario che tuttavia non disdegna affatto le “public relations” insomma! Nel portarlo a spasso però, attenzione alle condizioni meteorologiche: il cane lupo cecoslovacco infatti non ama troppo il sole e anzi tende ad accaldarsi facilmente arrivando a patire dei veri e proprio colpi di calore.

Attenzione anche all’alimentazione: non tanto per una tendenza ad ingrassare che non è propria di questa razza quanto proprio per mantenere attivo e in ordine il metabolismo del cane. Il pelo non richiede un’attenzione eccessiva ma per mantenerlo al top l’ideale è spazzolare il cane almeno una volta a settimana.

Cane lupo cecoslovacco: allevamenti e prezzi

Tasto dolente. Il cane lupo cecoslovacco non è certamente economico, sebbene a fronte della sue eccelse caratteristiche psico-fisiche – va detto – raramente lascerà qualcuno insoddisfatto o deluso. Stiamo parlando di una cifra che si aggira intorno ai 1000 euro.

Questi numeri sono giustificati dalle indiscutibili doti dell’animale in questione e dal fatto che in Italia tutto sommato questa razza non sia troppo diffusa. Tuttavia possiamo parlare di una crescita costante, se pensiamo che il numero di cuccioli di Lupo Cecoslovacco è passato dai circa 300 del 2004 ai quasi 500 del 2008 per arrivare a superare i 1000 nel 2013.  Se anche tu vuoi “ballare col lupo“, forse questa è la razza che fa per te!

Il cane lupo cecoslovacco fa parte dei cani da pastore, perciò potrebbero interessarti anche:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here