Cagnolina murata viva nel garage senza finestre: ecco com’è avvenuto il salvataggio

0
568

Una piccola cagnolina è stata salvata da Polizia e Vigili del Fuoco in piena notte a Trapani: era stata rinchiusa in un garage, senza finestre.

Siamo a Trapani, in Via Archi, dove ignoti hanno rinchiuso dentro un garage una povera cagnolina. Fortunatamente in piena notte passava di lì un ragazzo, che ha sentito i lamenti della piccolina. Ha così mandato un messaggio sulla pagina facebook di Enrico Rizzi, Presidente del Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali Onlus.

Rizzi ha così chiesto aiuto alla Polizia di Stato, che in pochissimi minuti è arrivata sul posto e ha constatato la presenza dell’animale, che di fatto si ritrovava murato vivo. A questo punto gli agenti hanno per forza di cose dovuto chiamare i vigili del fuoco.

Grazie a quest’ultimi la cagnolina è stata liberata dal suo supplizio (era immersa nel buio totale, in compagnia di topi e scarafaggi), e che l’avrebbe portata di lì a breve alla morte. Gli agenti hanno raccolto numerose testimonianze, e il proprietario dello stabile è già stato denunciato all’Autorità giudiziaria per i reati di abbandono e maltrattamento di animali.

Sul posto è arrivato anche lo stesso Rizzi, che ha dichiarato: “Gli agenti della Squadra Volante intervenuti, che conosco ormai da anni, sono stati magnificamente professionali ed hanno gestito l’attività di polizia giudiziaria in maniera davvero eccellente, con l’unico obiettivo di interrompere una flagranza di reato e mettere in salvo la vita dell’animale, riuscendoci perfettamente. Rinnovo il mio sincero ringraziamento e la mia più profonda stima“.