Borador: lo spirito del Nord America

Alla scoperta del Borador

Il Borador è una razza canina, attualmente non ancora riconosciuta come tale, che ha origine dall’incrocio tra il Border Collie e il Labrador Retriever. Ha origine nel Nord America ed è ancora poco nota. Per comprenderla meglio si possono prendere in considerazione le caratteristiche di entrambi i suoi progenitori di cui rappresenta davvero un bel mix.

Fisicamente ha più la struttura del Labrador ma è meno tozzo. Appare decisamente più agile, caratteristica che invece ha preso dal Border Collie. Il pelo può essere corto o di lunghezza media, generalmente nero ma può essere anche marrone.  Il Borador è un cane vivace e pieno di energia. Deve assolutamente fare esercizio ogni giorno. È anche un cane molto equilibrato ed intelligente. Fedele e felice di compiacere il suo padrone. Queste caratteristiche lo hanno reso un sì, un ottimo cane da compagnia ma anche un valido aiuto per le forze di polizia che lo utilizzano come cane da soccorso o cane da ricerca di sostanze stupefacenti. E’ anche adattissimo ad essere un cane guida per persone portatrici di handicap.

Con il padrone e la famiglia il Borador è affettuoso e giocherellone. Ama essere al centro dell’attenzione e farsi coccolare e lui ricambia con altrettanto affetto.  Non è assolutamente aggressivo né con gli estranei né con gli altri cani ed è un ottimo compagno di giochi per i bambini.  Necessità di un padrone attivo che gli faccia fare tanto esercizio. Il Borador si divertirà tantissimo a fare con voi jogging, trekking, o a riportarvi la pallina o il frisbee.

BoradorL’origine del Borador

Il Borador è una razza canina ancora poco nota e non riconosciuta come razza vera e propria. E’ riconosciuta solo negli Stati Uniti da alcuni club come il American Canine Hybrid Club (ACHC). Non viene invece riconosciuto dall’American Kennel Club in quanto è considerato una razza ibrida.

Il suo nome deriva dall’unione delle due razze che lo costituiscono, ossia il Border Collie e il Labrador Retriever.  Questa razza canina ha avuto origine in Nord America ed è nota per il supporto che offre alle forze dell’ordine per la ricerca di sostanze stupefacenti. Sono anche cani da ricerca e salvataggio e vengono utilizzati come cani guida per persone non vedenti o portatrici di handicap. Per poter comprendere appieno questa razza è necessario conoscere meglio le due razze che lo costituiscono.

Il Border Collie è un cane vigile, intelligente e pieno di energia. Deve essere tenuto sempre impegnato perché se no si annoia e può diventare distruttivo.  Non è il tipico cane da compagnia con cui ci si può rilassare. E’ ancora oggi uno dei migliori cani da pastore. Ha bisogno di socializzare fin da cucciolo per evitare che diventi timido e timoroso.

Il Labrador Retriever nel corso degli anni si è rivelato un prezioso aiuto in campo militare e per le forze di polizia. E’ anche ottimo come assistente per le persone con bisogni speciali. E’ un cane dolce, intelligente e volenteroso. Molto legato al suo padrone. E’ esuberante e deve essere addestrato di modo da contenere tutta la sua vitalità.

Queste caratteristiche ci danno un idea del tipo di cane con cui abbiamo a che fare quando parliamo del Borador.

Borador

Temperamento del Borador

Il Borador è un cane vivace, intelligente e fedele. E’ estremamente attivo e affettuoso, adora stare con le persone da cui ama farsi coccolare ricambiando, con entusiasmo, tutto l’affetto che gli viene dato. Ha un temperamento tranquillo e amichevole sia con gli atri cani che con gli estranei. E’ anche un ottimo cane da compagnia per i bambini.

Il Borador non è un cane mordace ma ha bisogno di sfogare tutta la sua energia facendo delle lunghe passeggiate durante la giornata o altre attività fisiche, in caso contrario potrebbe diventare stressato e insofferente. E’ un nuotatore provetto e un ottimo cane da Agility.

La sua coda è sempre in movimento segno distintivo della sua vivacità. Ha una natura curiosa ed è molto leale, soprattutto con la sua famiglia che tende a seguire ovunque per tutta la casa perché adora essere sempre al centro dell’attenzione.

Può essere un ottimo cane da pastore ma, come detto in precedenza, è spesso utilizzato dalle forze di polizia come cane da ricerca e da soccorso, nonché come cane guida. Il Borador è anche un buon cane da guardia, sempre vigile che abbaia solo se c’è un reale motivo per farlo. A causa del suo costante bisogno di movimento non è proprio un cane da appartamento.

Movimento e addestramento

Se siete degli sportivi è decisamente un cane adatto a voi. Con il Borador potrete divertirvi a fare jogging, trekking, giocare a frisbee o a farvi riportare una pallina. Anche il nuoto va bene, perché è un cane che non teme l’acqua ed è un buon nuotatore. Ha molte energie quindi ha necessità di fare davvero tanto movimento durante il giorno. E’ un cane intelligente quindi sarebbe bene effettuare anche delle attività che riescano a stimolarlo.

Il Borador è abbastanza facile da addestrare grazie anche alla sua intelligenza e alla sua costante voglia di fare. Gli piace essere lodato e questo gioca sempre a favore dell’addestratore che deve dimostrare pazienza, costanza e affetto nei suoi confronti. Ogni tanto il Borador può ereditare il lato un po’ ostinato del Border Collie ma di solito è abbastanza semplice contenerlo. E’ un cane che apprende in fretta.

Borador

Caratteristiche fisiche della razza Borador

Il Borador è una razza canina di taglia media, con un peso che oscilla tra i 40 e i 70 kg.  Ha il corpo simile a quello del Labrador ma rispetto a quest’ultimo appare meno tozzo e più agile (caratteristica questa che ha preso dal Border Collie). La testa è più simile a quella del Labrador ma senza essere troppo quadrata. Ha una fronte ampia che si assottiglia in un muso stretto e finisce con un naso a punta. Gli occhi sono rotondi e scuri.

Il Borador può essere sia a pelo corto che di media lunghezza, con le zampe palmate e le orecchie come quelle del Labrador, triangolari e pendenti. Il mantello è generalmente di colore nero lucido o marrone con una macchia bianca al centro del petto.  E’ un cane robusto e generalmente sano. Ha una vita media di 12 -15 anni.  E’ un golosone quindi occorre fare attenzione a non farlo ingrassare perché potrebbe perdere in agilità e avere problemi di salute

Per quando concerne patologie particolari si dovrebbe tenere conto di quelle che possono affliggere le due razze da cui è originato. Tra queste, la displasia dell’anca e malattie degli occhi.