Alba, cani maltrattati e chiusi in una stalla: denunciati i due proprietari

pensione-per-cani

I Carabinieri di Guarene, vicino ad Alba, si sono trovati di fronte ad una scena dell’orrore: ecco cosa rischiano i due proprietari.

Quattordici cani segregati all’interno di una stalla in condizioni vergognose, costretti a stare a fianco di un loro compagno ormai morto: è questo quello che hanno trovato i Carabinieri d Guarene, paese vicino ad Alba (Cuneo), grazie alla segnalazione di un cacciatore residente in quella zona. In primis le verifiche sono state fatte dalle guardie zoofile Aeza, poi sono intervenute le forze dell’Ordine.

Appurata la situazione tragica a cui erano costretti i poveri cagnolini, i Carabinieri li hanno trasferiti all’Asl, che li ha presi sotto tutela e li curerà fino a quando poi li metterà in adozione.

Cosa rischiano i proprietari dei cani? Clicca qui sul nostro approfondimento relativo alle norme sui maltrattamenti del nostro ordinamento, dove vengono spiegate fattispecie e pene applicate alla tipologia di reato.