Alapaha Blue Blood Bulldogs, per gli amici “Otto”

[one_half]Alapaha Blue Blood Bulldogs[/one_half][one_half_last][taq_review][/one_half_last]

[one_fifth]ALTEZZA[/one_fifth][one_fifth]PESO[/one_fifth][one_fifth]VITA MEDIA[/one_fifth][one_fifth]MATURITA’ SESSUALE[/one_fifth][one_fifth_last]IMPIEGO[/one_fifth_last]

[one_fifth]Maschio[/one_fifth][one_fifth]Maschio[/one_fifth][one_fifth]12-15 anni[/one_fifth][one_fifth]8-11 mesi[/one_fifth][one_fifth_last]Caccia[/one_fifth_last]

[one_fifth]60-66 cm[/one_fifth][one_fifth]30-48kg[/one_fifth][one_fifth]null [/one_fifth][one_fifth]null [/one_fifth][one_fifth_last]Guardia[/one_fifth_last]

[one_fifth]Femmina[/one_fifth][one_fifth]Femmina[/one_fifth][one_fifth]null [/one_fifth][one_fifth]null [/one_fifth][one_fifth_last][/one_fifth_last]

[one_fifth]60-66 cm[/one_fifth][one_fifth]25-30 kg[/one_fifth][one_fifth]null[/one_fifth][one_fifth]null[/one_fifth][one_fifth_last][/one_fifth_last]

Alapaha Blue Blood Bulldogs, il cane da guardia più affettuoso del mondo

Ebbene sì, l’ Alapaha Blue Blood Bulldogs è considerato spesso il cane da guardia più affettuoso che si possa incontrare. Questo non deve farci pensare che non sappia fare il suo lavoro. Al contrario lo fa molto bene. E’ un ottimo cane da guardia e per difendere il suo padrone e la sua famiglia combatterebbe fino alla morte. E’ molto protettivo anche con i bambini di cui può essere anche uno splendido compagno di giochi. Non ha un temperamento aggressivo né con gli estranei né con altri cani ma deve essere addestrato fin da cucciolo. E’ un cane che ama vivere in famiglia e che richiede anche molto affetto. L’ Alapaha Blue Blood Bulldogs è una razza rara ma ormai presente in tutto il mondo. Viene chiamato anche Otto a causa delle sue origini. E’ stato allevato principalmente in una fattoria della Georgia, nel sud degli Stati uniti, sia come cane da guardia sia per preservarne la specie. L’allevamento di Alapaha Blue Blood Bulldogs si è susseguito per tre generazioni dalla famiglia Lane che ha sempre chiamato il cane Otto. Fisicamente è un cane muscoloso e agile a cui piace correre e giocare. Patologie di cui può soffrire sono soprattutto displasia dell’anca ed entropion. Il nome Blue Blood deriva invece dal fatto che questo animale sembra avere quasi un portamento regale.

Alapaha blue blood bulldogs

Le curiose origini dell’Alapaha Blue Blood Bulldogs

L’ Alapaha Blue Blood Bulldogs ha una storia molto dolce e particolare. Prima di tutto diciamo che è una razza di cani rara, anche se oggi i numeri di questa specie sono decisamente aumentati e presenti in tutto il mondo. Questa razza di cani è stata allevata inizialmente da una famiglia che ha vissuto nei pressi del fiume Alapaha in Georgia, nel sud degli Stati Uniti. La razza, ha la sua iniziale origini dai cani Bulldogs che venivano tenuti come cani da fattoria nel sud degli Stati Uniti. Quando la razza era quasi in via di estinzione, un allevatore, Buck Lane, ha dato vita ad un allevamento di questi cani, sia per salvaguardarla dall’estinzione ma anche perché aveva bisogno, nella sua fattoria, di un bravo cane da guardia. In casa Lane, l’ Alapaha Blue Blood Bulldogs si è sempre chiamato Otto. Ed è così che l’ha conosciuto sua nipote Lana Lou Lane, che alla morte di suo nonno, nel 1943, ha preso le redini dell’allevamento continuandone la tradizione. L’ Alapaha Blue Blood Bulldogs ha continuato a chiamarsi Otto. La signora Lane ha dichiarato che, “in tutti gli anni di cui lei riesce a ricordare, c’è sempre stato un “Otto” in giro nella tenuta di suo nonno”.

 

Caratteristiche fisiche dell’Alapaha Blue Blood Bulldogs

L’ Alapaha Blue Blood Bulldogs è un cane ben sviluppato, con una testa ampia e le orecchie a goccia. Il muso è prominente così come gli occhi che sono ben distanziati. Possono essere di colore blu (definiti occhi di vetro) oppure di un colore marrone e blu miscelato insieme (occhi di marmo). Il pelo è corto e disponibile in molti colori tra cui il bianco, nero, rosso, fulvo e marrone. Il corpo è robusto e muscoloso. I fianchi, anch’essi robusti ma più stretti rispetto al petto. Solitamente hanno un altezza che va dai 60 ai 66 cm, mentre per quanto riguarda il peso c’è una netta differenza tra maschi e femmine. I primi si aggirano intorno ai 47 kg, mentre le femmine attorno ai 34 kg. Hanno un aspettativa di vita di circa 12-15 anni.

Tra le patologie di cui possono soffrire gli Alapaha Blue Blood Bulldogs abbiamo la displasia dell’anca, l’entropion e sono anche possibili infezioni della pelle. A differenza degli altri Bulldogs però non soffrono di problemi respiratori.

 Alapaha blue blood bulldogs

Personalità e temperamento dell’Alapaha Blue Blood Bulldogs

Gli Alapaha Blue Blood Bulldogs hanno un carattere meraviglioso. Sono cani “di famiglia”, amano farne parte e richiedono molto affetto ai loro padroni. Sono adattissimi a giocare con i bambini, con cui sono anche molto protettivi, anche se qualche volta tendono a starsene in disparte, ma sono anche degli ottimi cani da guardia.

Gli Alapaha Blue Blood Bulldogs sono cani molto attivi e adorano correre e giocare se si trovano all’aperto. Al contrario se dentro casa non sono particolarmente attivi quindi non danno davvero nessun problema.

Sono facili da addestrare e apprendono davvero in fretta. E’ necessario iniziare l’addestramento quando sono cuccioli, ed esso dovrebbe essere fatto rafforzando i comportamenti positivi del cane. Non è necessario utilizzare un comportamento aggressivo anche perché l’addestramento deve servire, oltre che ad educarlo, anche a ridurre l’ostilità. Per lo stesso motivo è necessario farlo socializzare fin da subito sia con le persone, con cui comunque non sarà mai davvero aggressivo, che con gli altri animali.

Nonostante non siano caratterialmente aggressivi possono combattere fino alla morte per difendere il loro padrone e i membri della famiglia. Gli Alapaha Blue Blood Bulldogs sono stati spesso definiti come i cani da guardia più affettuosi che si possano incontrareIl nome Blue Blood deriva dal fatto che questa specie, se la osserviamo, possiamo notare quasi un portamento regale.