Affronta un orso bruno e muore per salvare il suo proprietario: la storia di Pete

0
165

Pete è stato un cane fedele fino alla morte, tanto che grazie al suo gesto ha salvato la vita al suo proprietario.

Si sa che i nostri cagnolini sarebbero pronti a tutto pur di proteggerci: Pete non è stato da meno, però purtroppo il suo gesto gli è costato la vita. Senza pensarci su, questo cagnolino ha affrontato un orso bruno che aveva attaccato il suo proprietario durante una passeggiata nel bosco.

E’ successo a Greenwood Lake, nello Stato di NY: l’orso bruno deve essersi sentito minacciato, per questo motivo ha attaccato il gruppo. Pete si è avventato su di lui, affrontandolo mentre il suo proprietario metteva al sicuro gli altri animali.

Dopo pochi minuti l’uomo è tornato sul luogo dello scontro, riuscendo a mettere in fuga l’orso. Pete però aveva riportato ferite importanti su tutto il corpo: è stato perciò portato in una clinica veterinaria, ma giunti sul posto si era capito che il danno spinale riportato avrebbe impedito a Pete di camminare. E comunque difficilmente sarebbe sopravvissuto agli interventi, vista la sua età avanzata.

Il suo proprietario ha scritto un lungo post su Instagram: “Abbiamo deciso che era meglio lasciarlo andare. Ora Pete è libero, non soffre più per le ferite e per la vecchiaia: hai passato ben 18 mesi con noi a correre ogni giorno come amavi fare. Per favore accendete una candela per Pete e ricordatevi di promuovere l’adozione dei cani e di salvarli perché a volte possono essere loro a salvarvi. I cani anziani hanno così tanto da dare. Ti amo Pete. Risparmiami un po’ di formaggio per quando ci rivedremo“.