Addio a Kyra, il cane del volontariato che faceva sorridere bambini e anziani

0
194

Buon ponte, Kyra!

Kyra, il pastore tedesco che insieme a Mario Bartoli ha fatto del volontariato la sua vita, si è spenta all’età di 17 anni. Tantissime le imprese di questa cagnona, che nel corso della sua vita ha aiutato i terremotati dell’Aquila e dato conforto e compagnia ed anziani nelle case di cura e ai bambini negli asili.

L’amicizia fra lei e Mario è nata dopo la morte di suo figlio Christian, scomparso all’età di 17 anni per via di un’aneurisma. Una vicenda drammatica e terribile, che aveva devastato la famiglia Bartolini. Quest’ultima però si è prodigata per donare gli organi del figlio, cosa che ha permesso di salvare la vita a Teresa, una ragazza di Monterosso.

La madre della ragazza ha contattato la famiglia Bartoli, ringraziando per aver salvato la vita a Teresa con quel gesto straordinaria. Ecco le parole di Mario, ovviamente commosso: “Ci aveva scritto, e poi telefonato e per noi era stato un gesto straordinario, che ci aveva colmato di gioia“. In Italia la legge non prevede contatti fra chi dona e riceve, ma Mario – con i suoi appelli sui social – era riuscito a incontrare più di un beneficiario: “Volevo solo sentire ancora il battito del cuore di mio figlio“.

Tragica anche la ricostruzione di quel 17 gennaio 1998: “Mario, Mario, corri: mi avevano chiamato così, quella notte. Erano le 23.45. Era il 17 gennaio del 1998. Christian era ad una festa di compleanno. Mi dissero che stava male. Arrivai, lo vidi immobile. I soccorritori lo portarono via. Cinque ore di intervento, poi la dottoressa ci guardò, con gli occhi lucidi. Non c’era più niente da fare. Non per lui. Avremmo però potuto fare qualcosa per gli altri, per qualcuno che nemmeno conoscevamo, ma che attendeva un organo, per salvarsi la vita…“.

I Bartoli iniziano a fare volontariato: l’incontro con Kyra nasce proprio così, e per Mario diventa un punto di riferimento. Il suo cuore, devastato dalla perdita del figlio, trova un po’ di pace: “Kyra era il mio angelo custode“. Ogni volta che andavano a trovare la tomba di Chrys, Kyra ci si accoccolava sopra, come se volesse proteggerlo.

Dopo aver aiutato per anni e anni la protezione Civile, fatto visita ai disabili, anziani e bambini, Kyra ora ha raggiunto Christian. Buon ponte, bella!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here